Formare al Patrimonio della Scuola

 

L'iniziativa

La realizzazione

La partecipazione

Convegno internazionale

ACCEDI ALLE SCHEDE DI DOCUMENTAZIONE 2014-2015

ACCEDI ALLE SCHEDE DI DOCUMENTAZIONE 2015-2016

 

L’iniziativa

“Formare al Patrimonio della Scuola” è un progetto proposto in via sperimentale per l’anno scolastico 2014-2015 dal Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Università di Bologna con il patrocinio della Direzione Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale Emilia Romagna e, a partire dall'anno scolastico 2015-2016, anche con il patrocinio della Direzione Generale dell'Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto. La finalità dell’iniziativa, rivolta alle scuole di ogni ordine e grado, risiede nella raccolta della documentazione di progetti didattici inerenti il patrimonio culturale scientifico e umanistico e nella validazione e comunicazione delle esperienze scolastiche di qualità, all’interno del MOdE, un ambiente di apprendimento tecnologico 2.0.
 

La realizzazione

Le scuole aderenti all’iniziativa sono state invitate a compilare una scheda di catalogazione delle esperienze, già testata da parte di molte Istituzioni Scolastiche Nazionali e da prestigiosi Servizi Educativi Museali Internazionali. Le schede raccolte sono state valutate dal Comitato scientifico del Centro di ricerca e didattica nei contesti museali del Dipartimento di Scienze dell’Educazione e validate sul piano della qualità.
 

La partecipazione

L’iniziativa ha visto, durante la prima edizione (a.s. 2014-2015), la partecipazione attiva di trentadue istituzioni scolastiche, di ogni ordine e grado e di tutte province della Regione Emilia Romagna, per un totale di cinquantadue progetti validati, consultabili attraverso l’apposita maschera di ricerca. Tutte le scuole partecipanti hanno proceduto alla documentazione delle proprie esperienze didattiche, realizzate nei musei e sul territorio: esperienze che abbracciano ambiti di interesse diversi – storico, artistico, archeologico, antropologico, scientifico – e il cui approccio al patrimonio si declina in modalità altrettanto diverse – di scoperta, di studio e conoscenza, di creatività, di valorizzazione. Attualmente è in corso la validazione e la pubblicazione dei progetti relativi alla seconda edizione (a.s. 2015-2016). 
 

Convegno internazionale

Il 14 dicembre 2015, presso l’Aula Magna del Dipartimento di Scienze dell’Educazione, ha avuto luogo la terza fase del progetto: la realizzazione di un convegno internazionale che ha coinvolto le scuole e le istituzioni partecipanti (MIUR, USR, Musei-Archivi-Biblioteche) per un confronto corale sui temi dell’educazione al patrimonio culturale e sulla didattica museale e in cui si è proceduto alla presentazione delle esperienze didattiche più significative.